Confartigianato Imprese Piemonte, tutela in ogni campo gli interessi delle imprese e la loro rappresentanza nei confronti di qualsiasi Amministrazione ed Autorità regionale

E’ diventata legge la modifica della disciplina transitoria per le qualifiche dei restauratori

Pubblicata in G.U. dello scorso 30 gennaio la Legge 14 gennaio 2013 n. 7, che modifica le norme contenute all’articolo 182  del Decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42, Codice dei Beni culturali e del Paesaggio.

La Categoria dei restauratori di beni d’interesse artistico culturale chiedeva da tempo la modifica dell’articolo 182 del decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42, che nella sua stesura risultava fortemente ed ingiustamente penalizzante per molti degli operatori, perché limitava la possibilità per i restauratori di far valere le esperienze professionali e lavorative da loro prestate dopo il termine in esso previsto. La norma di modifica ora approvata va nella direzione da sempre indicata da Confartigianato Piemonte Restauro di riconoscere il lavoro prestato in questi ultimi anni dai restauratori che a causa di una tardiva e farraginosa attuazione della norma rischiava di essere vanificato.

Filed in: Tutte le Notizie Tags: ,

Share This Post

Related Posts

© 2020 Confartigianato Imprese Piemonte - Via Andrea Doria 15 – 10123 Torino - Tel. 011 8127500/8127416, Fax 011 8125775 - P.IVA 07670360010.
Credits: Agenzia EGO